Quali sono i sintomi della cattiva circolazione nelle mani?

I sintomi più comuni di circolazione insufficiente nelle mani sono intorpidimento, un brivido, un sentimento fico e una frequente freddezza. Alcuni individui con la condizione possono anche avere una tonalità blu o rossa sulla pelle. La circolazione scarsa può anche provocare dolore, stanchezza e crampi dolorosi nelle mani. Alcune cause comuni sono la malattia di arteria periferica, la sindrome del tunnel carpale e la malattia di Raynaud.

La malattia dell’arteria periferica tende principalmente a colpire le gambe, ma può avere un effetto sulla circolazione nelle mani. È causata dall’aterosclerosi, che è l’accumulo di materiale grasso nelle pareti delle arterie, una condizione che può portare a un blocco quasi totale o totale di un’arteria. Questo blocco è la malattia di arteria periferica, nota anche come PAD. Entrambe queste condizioni contribuiscono alla cattiva circolazione impedendo o bloccando il flusso di sangue alle estremità. I sintomi che colpiscono le mani includono intorpidimento, formicolio, crampi e debolezza.

La sindrome del tunnel carpale è un’altra causa comune di cattiva circolazione nelle mani. La condizione è causata dalla pressione sui tendini o dal nervo mediano nella galleria carpale, che è un passaggio che attraversa il polso. L’infiammazione del tunnel carpale può impedire il flusso di sangue alle mani. I sintomi della sindrome del tunnel carpale includono il graduale aumento di bruciore, formicolio, prurito e intorpidimento nei palmi delle mani.

La malattia di Raynaud è una condizione in cui le arterie temporaneamente si restringono, causando disagio e disabilità nelle aree colpite del corpo a causa di una scarsa circolazione. Poiché la malattia colpisce comunemente le dita, può contribuire alla cattiva circolazione nelle mani. Si manifesta in attacchi che possono essere causati da stress e freddo estremo. I sintomi possono includere cambiamenti di colore, formicolio, dolore, intorpidimento e sensibilità nelle dita.

Ci sono molte altre possibili cause per la circolazione della mano povera. Abitudini come il fumo e il consumo eccessivo di alcool possono influenzare il flusso di ossigeno alle estremità, con conseguente mani fredde con una tonalità blu. Grandi quantità di caffeina possono anche impedire il flusso di sangue. Malattie cardiache, polmonari e renali possono limitare la circolazione nelle mani.

Oltre ai trattamenti specifici per le condizioni più comunemente associate alla cattiva circolazione nelle mani, ci sono diversi altri modi per trattare i sintomi. La buona postura e il regolare e leggero allungamento possono migliorare il flusso sanguigno alle mani. Il massaggio con oli essenziali diluiti come lavanda, eucalipto e rosmarino può anche essere utile. In alcuni casi, le regolazioni di chiropratica possono migliorare anche la circolazione del sangue.