Quali fattori influenzano lo sviluppo fisico nella prima infanzia?

Molti fattori possono influenzare lo sviluppo fisico nella prima infanzia. Partecipare ad attività fisiche come l’esecuzione, l’arrampicata o il gioco di palla promuoverà il normale sviluppo fisico nella prima infanzia. La corretta alimentazione e l’alimentazione durante l’infanzia e gli adolescenti promuoveranno anche la crescita normale e lo sviluppo fisico. La malattia o la malattia possono influenzare lo sviluppo fisico di un bambino. La maggior parte degli esperti medici e degli scienziati credono che i fattori ereditari influenzino anche la crescita e lo sviluppo durante i primi anni dell’infanzia.

La genetica svolge un ruolo chiave nello sviluppo fisico nella prima infanzia. Alcuni bambini crescono ad un ritmo apparentemente veloce, mentre altri sono più piccoli della media. Un bambino considerato piccolo per la sua età può avere genitori più corti della media. In molti casi, il tasso di sviluppo fisico nei bambini è correlato al tasso di sviluppo che i genitori hanno raggiunto nella stessa età.

L’ambiente in cui un figlio è cresciuto può svolgere un ruolo importante nello sviluppo dell’infanzia. I bambini che sono esposti all’inquinamento atmosferico possono sviluppare malattie polmonari croniche o attacchi di polmonite. Un bambino esposto ad un rumore estremamente rumoroso su base giornaliera può soffrire di una perdita uditiva, che può apparire quando si avvia la scuola. I bambini che vivono in un ambiente stressante possono sviluppare cattive abitudini alimentari che possono contribuire all’obesità.

I bambini malnutriti sperimentano tipicamente uno sviluppo fisico anormale. Ciò può includere ossa morbide dalla mancanza di calcio, o un sistema immunitario indebolito. La malnutrizione può anche portare a un decadimento precoce dei denti nei bambini.

Inoltre, i bambini che non ricevono immunizzazioni infantili possono sviluppare malattie. Alcune malattie infantili possono influenzare negativamente lo sviluppo fisico di un bambino o causare gravi complicazioni di salute, come la malattia di cuore. Secondo esperti medici, un bambino che è stato vaccinato contro varie malattie è una migliore possibilità di svilupparsi normalmente.

Lo sviluppo fisico può anche essere compromesso quando i bambini piccoli non ricevono regolarmente un adeguato esercizio fisico. Gli esperti consigliano ai genitori di incoraggiare i bambini fino a tre anni a partecipare alle attività fisiche ogni giorno. L’esercizio regolare può rafforzare le ossa ei muscoli, nonché migliorare il coordinamento nei bambini molto piccoli.

La malattia cronica o le malattie gravi, come la fibrosi cistica, il cancro o l’asma possono anche influenzare lo sviluppo fisico nella prima infanzia. Alcune condizioni mediche come la paralisi cerebrale possono compromettere le capacità motorie e il coordinamento fine nei bambini piccoli. In molti casi, la terapia fisica di riabilitazione può migliorare o sviluppare le abilità motorie fine e grossolane del bambino.