Che cos’è un osso osseo?

Un livido ossea si riferisce ad un danno alle ossa che non si presenta su una scansione a raggi X. Anche se non c’è frattura presente, un livido su un osso può essere una lesione estremamente dolorosa e può durare fino a un mese in alcuni casi. Anche se l’infortunio è doloroso, di solito non esistono effetti collaterali di lunga durata e il problema spesso guarisce senza alcun trattamento. Ci sono tuttavia condizioni più gravi che si chiamano anche lividi ossee come lesioni ossee causate da traumi. Questi tipi di lividi sono spesso associati a lesioni gravi come le rotture del legamento.

A causa dei sintomi di un livido simile a quello di una frattura, non è raro che essi siano misdiagnosizzati. Entrambi sono molto dolorosi e spesso causano significativi gonfiori alla zona. Con la moderna tecnologia a raggi X, tuttavia, è solitamente possibile distinguere tra i due cercando prove di una frattura. In passato, una lividura ossea sarebbe comunemente trattata come una frattura. Anche così, è spesso una buona idea ottenere una scansione di un livido per verificare che non ci sia pausa.

Ci sono diversi modi in cui può verificarsi un livido. Il più comune è attraverso una lesione diretta del trauma. Ad esempio, un forte impatto causato dalla caduta o da essere colpito durante un gioco sportivo può spesso causare un livido a svilupparsi. Le contusioni regolari scompaiono relativamente rapidamente, ma una ossa ossea spesso richiede più tempo per guarire. La ragione per cui si verifica una ossa ossea è che lo strato superiore dell’osso diventa danneggiato con un sacco di piccole crepe piuttosto che una singola frattura.

Il trattamento per un osso osseo non è spesso richiesto perché i sintomi scompaiono naturalmente nel tempo. Esistono tuttavia metodi che possono accelerare il processo di guarigione. Ad esempio, la glassa dell’area interessata può ridurre il gonfiore e diminuire il tempo necessario alla livido per guarire. Riposare l’area ferita è inoltre essenziale per un recupero rapido e completo.

La prevenzione di un osso osseo è spesso difficile perché queste lesioni si verificano accidentalmente ed improvvisamente. Sebbene la vera prevenzione sia impossibile, è possibile ridurre la gravità immediatamente dopo un impatto. Incollare l’area per circa 10 minuti – facendo attenzione a non causare il congelamento – spesso riduce il tempo di recupero complessivo. Se l’infortunio è sostenuto durante un concorso sportivo, l’atleta dovrebbe interrompere immediatamente il gioco per evitare ulteriori danni.