Quali sono i trattamenti per arrossire?

L’arrossire è una risposta involontaria che si verifica in determinate condizioni. Il viso può scorrere in rosso o diventare coperto da patch rossi e macchie. L’arrossire è una denuncia molto comune e può essere la causa di grande ansia, soprattutto nelle situazioni sociali. Molte persone crescono di arrossimento, ma in alcuni casi estremi il trattamento è necessario.

Il trattamento raccomandato per arrossire dipenderà dalla causa dietro la condizione. Questa reazione può verificarsi come risposta emotiva a determinate situazioni. Se qualcuno si sente colpevole, nervoso o imbarazzato, allora può comparire una rossore rossa sul viso e sul petto. Altri sintomi che possono accompagnare il lavaggio del viso includono una sensazione di calore generale e sudorazione sulle palme delle mani o del viso.

Oltre alle considerazioni emozionali, ci sono altri fattori che possono causare frequenti arrossire. Le donne in menopausa possono soffrire di frequenti arrossamenti, spesso chiamati “hot flash”. Ci sono anche alcuni farmaci e medicinali che possono causare la condizione.

Ingestare cibi piccanti o prendersi esercizio può anche causare arrossire. Quando il corpo è caldo, i vasi sanguigni si aprono più ampi nel tentativo di raffreddare il corpo, permettendo più sangue a fluire sulla superficie della pelle. La fobia sociale è anche una causa molto comune di scottature gravi.

La sciacquatura facciale causata da fattori psicologici ha una serie di opzioni di trattamento. La terapia comportamentale cognitiva può cambiare il modo in cui le persone pensano in situazioni sociali. Gli esercizi di respirazione sono spesso riusciti ad aiutare le persone a rilassarsi quando si sentono ansiosi in determinate situazioni. Altri trattamenti includono l’inserimento di malati in situazioni in cui devono affrontare e superare le loro paure.

Uno dei motivi più comuni di questa reazione è l’ansia e ci sono un certo numero di farmaci disponibili che possono essere usati per trattare l’ansia. I beta-bloccanti sono comunemente usati per trattare le palpitazioni cardiache e per ridurre l’ansia. Un altro farmaco, Clonidine, funziona sopprimendo la dilatazione dei vasi sanguigni. Questi farmaci sono utili, ma non sradicano i motivi sottostanti alla condizione. Possono essere solo una soluzione a breve termine.

Se il lavaggio del viso è abbastanza grave, i medici possono consigliare un trattamento chirurgico denominato intestinale endoscopico mellamato (ETS). Durante la procedura ETS, alcuni nervi che controllano il flusso sanguigno al viso vengono tagliati. Recenti rapporti hanno mostrato questa operazione molto popolare con persone professionali in lavori di alto profilo. Per i professionisti che temono che il rossore frequente rovina le loro possibilità di promozione, la soluzione può essere un ETS rapido e indolore.