Quali sono i sintomi della demenza avanzata?

La demenza è una malattia progressiva con sintomi che tendono a peggiorare nel tempo. Una persona che ha una demenza avanzata avrà tutti i sintomi che hanno caratterizzato le fasi iniziali della malattia e nuovi sintomi esclusivi allo stadio avanzato. Ci sono diversi tipi di demenza, compresa la demenza vascolare e la demenza del corpo di Lewy. Nonostante questa varietà, generalmente i sintomi della maggior parte di queste demenze sono simili e includono cambiamenti nella personalità, perdita di memoria, disorientamento, incapacità di eseguire compiti quotidiani, un’incapacità di utilizzare il linguaggio e l’incapacità di censurare il comportamento personale.

I cambiamenti della personalità sono comuni nelle prime fasi della demenza e tendono ad amplificarsi nelle fasi avanzate. Molte volte le caratteristiche della personalità possono diventare esagerate in questa fase e le persone che sono un po ‘ansiose possono diventare gravemente ansiosi, o le persone più calme possono diventare ritirate e passive. La tendenza opposta è anche possibile, e talvolta coloro che una volta erano capaci di prendere decisioni sane possono diventare irresponsabili e rash.

Uno dei primi segni di demenza è la perdita di memoria. Le persone con questo disturbo hanno difficoltà a ricordare gli eventi recenti, le persone che hanno incontrato e luoghi dove sono stati. Nelle tappe avanzate, spesso le persone hanno difficoltà a ricordare nuove informazioni e spesso non sono in grado di riconoscere i propri cari. Non possono ricordare le conversazioni o ricordare le loro attività recenti. Spesso, si ripetono, chiedono cose che avrebbero già ricevuto e chiedono sempre le stesse domande.

La disorientazione è anche un sintomo comune condiviso da quelli con demenza avanzata. In molti casi, quelli in questa fase della malattia non riconoscono se stessi o nessuno dei loro cari. Non è raro che siano completamente ignari di dove sono o come sono arrivati. Spesso, non riescono a tenere traccia del tempo e confondono gli eventi che sono avvenuti molto tempo fa con eventi che sono avvenuti di recente.

La demenza avanzata rende anche difficile per le persone svolgere le loro solite mansioni quotidiane. I malati in genere hanno difficoltà a bagnare, vestirsi e utilizzare la toilette. Inoltre, le attività che sono state in un momento considerate semplici possono diventare compiti quasi impossibili per qualcuno con demenza avanzata. Ad esempio, qualcuno che in un momento ha reso la sua vita utilizzando i computer potrebbe non essere in grado anche di accendere un computer in questa fase della malattia.

Durante le fasi successive della malattia, spesso è difficile per le persone parlare e utilizzare il linguaggio. Perdono il controllo muscolare e non sono in grado di mettere insieme frasi o addirittura di comunicare con gli altri. In casi gravi, la persona finisce completamente incapace, incapace di parlare, camminare o, in alcuni casi, mangiare.

Molte persone con demenza avanzata hanno difficoltà a controllare il loro comportamento e potrebbero agire in modo inappropriato colpendo o urlando. Molte volte, le persone con demenza avanzata hanno completamente dimenticato le norme sociali che dettano il corretto comportamento e agiranno impulsivamente. Ad esempio, potrebbero rimuovere i loro vestiti se diventano caldi o parlano in modo sessualmente esplicito.