Cosa determina quale tipo di sangue ha una persona?

Sotto il comune processo di battitura del sangue ABO, il tipo di sangue di una persona potrebbe essere A, B, AB o O. È molto importante che le persone conoscano il proprio tipo di sangue e quello del coniuge e dei figli. Le decisioni importanti riguardanti le trasfusioni di sangue di emergenza possono essere fatte rapidamente, per cui per avere informazioni a portata di mano per i professionisti medici possono barare minuti preziosi al di fuori del processo di triage iniziale in seguito a un trauma. Il tipo di sangue di una persona è determinato in gran parte dalla genetica, e non cambia durante la sua vita. Un test semplice di battitura del sangue può essere eseguito letteralmente ovunque da chiunque attraverso l’utilizzo di schede di prova specialmente trattate.

Uno dei principali fattori che determina il tipo di sangue è la genetica familiare. Un bambino riceve separati fonti di codice genetico, chiamati alleli, da ciascun genitore al momento della concezione. Uno degli alleli situati nel cromosoma 9 contiene il tipo preciso del genitore donatore ed è classificato come A, B, AB o O. Un fattore aggiuntivo è chiamato il fattore Rhesus, che potrebbe essere positivo o negativo. Il tipo di sangue effettivo di un bambino è determinato dal tipo dominante tra i due genitori. A e B sono entrambi dominanti su O, il che significa che un bambino che riceve un A dal padre e un O dalla madre avrà un sangue di tipo A.

Successivamente, A e B sono considerati codominanti, il che significa che un bambino che eredita un A dalla madre e un B dal padre avrà probabilmente un tipo di sangue AB. Solo due geni O recessivi da entrambi i genitori porteranno ad un bambino avente tipo O. Un tipo di sangue negativo O è considerato un donatore universale, in quanto non contiene nulla che apparisse estraneo al sangue di qualcun altro. Coloro che hanno il tipo A o B positivo non devono ricevere infusioni di sangue del tipo opposto, in quanto le difese naturali del corpo attaccheranno le cellule del sangue in arrivo come avrebbero qualsiasi altra infezione.

Il tipo di sangue di una persona è determinato attraverso un semplice test ABO disponibile presso un ufficio del medico, centro di donazione di sangue o anche attraverso farmacie. Una goccia di sangue viene posta su due distinti test a cerchio A e B. La scheda è già stata preparata con siero essiccato contenente sostanze anti-A e anti-B. Se il sangue reagisce al cerchio A ma non al cerchio B, allora il tipo di sangue del tester è considerato A. Una reazione a entrambi i cerchi indica il tipo AB, mentre una completa reazione a cerchio indica il sangue di tipo O. La reazione è causata dalle sostanze chimiche sulla carta che entrano in contatto con antigeni di tipo A o tipo B sulla superficie dei globuli rossi.