Cosa provoca infiammazione del braccio?

L’infiammazione del braccio può essere causata da una serie di condizioni mediche, in particolare nei disturbi autoimmuni o può essere il risultato di un infortunio. L’artrite reumatoide è un comune colpevole che provoca infiammazione nelle articolazioni delle braccia. L’infiammazione dei vasi sanguigni, una condizione nota come vasculite, può anche influenzare le armi, in particolare nei pazienti con malattia di Buerger. Altre malattie che possono influenzare le armi includono sclerodermia, lupus e dermatomyositis. Le lesioni possono essere il risultato di un singolo incidente che provoca tensione o danno, da sovraccarico o da movimenti ripetitivi e può causare infiammazione nelle ossa o nelle articolazioni, muscoli, tendini e legamenti.

Una frequente causa di infiammazione del braccio è l’artrite reumatoide. Questo disturbo autoimmune affligge le membrane sinoviali che allineano le articolazioni, facendole diventare gonfie, rigide e dolorose. Quando colpisce le braccia, è particolarmente comune nei polsi e nelle dita. In genere, il problema si verifica su entrambi i lati del corpo.

I vasi sanguigni delle braccia possono diventare infiammati nei pazienti con vasculite, in particolare una forma conosciuta come la malattia di Buerger. Questa condizione può causare dolori e ulcerazioni lungo le braccia e sulle dita, e può essere accompagnata da coaguli di sangue. Le persone che fumano sigarette possono essere più inclini a questo tipo di vasculite.

Un certo numero di altre condizioni mediche possono anche portare all’infiammazione del braccio. I pazienti con lupus autoimmune possono verificarsi infiammazioni in diversi tessuti delle braccia, compresi i muscoli, la pelle e i tessuti articolari. La scleroderma, che è anche una malattia autoimmune, può influire sulla pelle e sui vasi sanguigni. L’infiammazione a lungo termine dei muscoli del corpo causata da un’altra condizione autoimmune nota come dermatomyositis può influenzare le armi e altre aree.

Oltre ai disturbi medici, l’infiammazione del braccio può verificarsi anche a causa di lesioni. A seconda del tipo di lesione, l’infiammazione può verificarsi nei tessuti articolari, nei muscoli o nei tessuti connettivi o può essere il risultato di un osso rotto. Le distorsioni, i muscoli strappati e le dislocazioni o le rotture possono essere causate da un trauma improvviso, come ad esempio una caduta o un impatto durante lo sport. I tessuti possono sostenere danni se sono abusati o ipersestiti, ad esempio da sollevare un oggetto troppo pesante o esercitare oltre la propria capacità fisica. I lavori che richiedono movimenti ripetitivi su base giornaliera possono anche danneggiare i tessuti nelle braccia, causando infiammazioni che possono causare dolore, gonfiore e intorpidimento.