Quali sono le supposte di vitamina?

Una supposta è un solido sistema di somministrazione di farmaci che si scioglie dopo essere stato inserito nel corpo attraverso la vagina, l’uretra o il retto dove i suoi principi attivi possono essere assorbiti nel flusso sanguigno. Le supposte di vitamina sono supposte che forniscono vitamine attraverso la ricca offerta di vasi sanguigni situati nel retto. Sono stati usati per primi in pazienti sottoposti a chirurgia a bypass gastrico e non erano in grado di assorbire adeguatamente le vitamine dalle loro diete. Queste supposte sono utilizzate come alternative alla somministrazione endovenosa di vitamine.

La forma di una supposta vitamina somiglia approssimativamente ad un proiettile, arrotondato ad un’estremità e piatta all’altra estremità. Generalmente è composto da una base solida di olio vegetale o da burro di cacao infuso con vitamine. Le supposte si dissolvono gradualmente come risultato del caldo del corpo. Le vitamine contenute nella supposta sciolta sono successivamente assorbite.

È importante seguire le istruzioni fornite dal medico o dal farmacista per quanto riguarda l’uso di supposte vitaminiche. Dovrebbero essere conservati in un luogo fresco e buio prima dell’uso in base alle loro indicazioni. Le persone spesso trovano più conveniente usarle a letto a letto per ridurre al minimo le perdite dall’ano. È anche consigliabile utilizzare queste supposte dopo la defecazione piuttosto che prima di esso.

Oltre ai pazienti che hanno avuto una chirurgia di perdita di peso, le persone possono verificarsi un malassorbimento intestinale a causa di vari altri fattori. Alcune ragioni per cui le persone possono avere difficoltà ad assorbire le vitamine dal cibo includono genetica, malattie e malattie. Altri motivi sono trattamenti quali la chemioterapia, farmaci come le pillole per la nascita e la cattiva alimentazione. In queste situazioni, i supposte possono essere utilizzati per fornire vitamine al sangue attraverso il retto.

Questi supposte possono beneficiare di individui che presentano carenze nella vitamina A, nella vitamina B o nella vitamina D. Altre comuni carenze vitaminiche includono biotina, calcio, acido folico, ferro e minerali di traccia come il cromo e lo zinco. Questi tipi di vitamine e minerali possono essere consegnati rettale utilizzando supposte.

Oltre alle supposte di vitamina, sono disponibili anche supposte di acetaminofene per la gestione del dolore. I suppositorio lassativo sono spesso usati anche nei pazienti che hanno difficoltà a smorzare le loro viscere. Gli supposte di glicerina sono comuni per il trattamento e il sollievo della stitichezza da lieve a moderata. L’uso di supposte è prescritto talvolta quando un paziente non può assumere farmaci per via orale. Alcuni esempi di quando una persona può essere somministrata a livello rettale sono quando un paziente è incosciente, vomito o viene alimentato attraverso un tubo di alimentazione.